Statuto

La Società Operaia Agricola di M.S. di di Castanea è nata nel 1895. Si è costituita e sviluppata per supplire alla carenza di ogni forma di stato sociale ed aiutare i lavoratori che si trovassero nell’impossibilità economica di trasferire ad altri il rischio... Leggi tutto...

Storia

Castanea è uno dei casali più grandi e importanti del comune di Messina. Il suo nome deriva presumibilmente dalla presenza del castagno e dal suo diffuso sfruttamento. Gli storici ne fanno risalire la nascita  al IX secolo D.C.. Altra ipotesi ne fa risalire la nascita in... Leggi tutto...

La Società Operaia di M.S.

La Società Operaia Agricola Mutuo Soccorso di Castanea

La società operaia nasce come tante altre in Italia alla fine del 1800, è il cav. Bellone Pagano Antonino a fondarla ed il 1 agosto del 1895 con il segretario Rizzo Giovanni e il vice presidente GiglioGiovanni  nella prima adunanza nomina a socio effettivo La Fauci Antonino.

Ha inizio la gloriosa storia della Società Operaia Agricola Mutuo Soccorso di Castanea.

Durante la seconda guerra mondiale tutte  le SOMS vennero sciolte.

Nel 1950 dopo la guerra, nonostante le grosse difficoltà economiche, con la forza di volontà e la determinazione che il contesto generale richiedeva viene rifondata.

E’ il rag. Puglisi Simone insieme ad altri ( unico socio fondatore rimasto in vita Arrigo Giovanni matr. n° 9 ) che hanno voluto la rinascita della società operaia a Castanea.

La prima sede viene aperta in via IV novembre, successivamente in via massa e dopo altro breve periodo in vico San Giovanni, per approdare definitivamente  in piazza SS. Rosario.

Tutto il paese di ogni livello sociale ne era partecipe economicamente. Importante il valore morale degli artigiani ed operai che offrivano volontariamente le maestranze, così come i professionisti: ragionieri, avvocati, ingegneri e medici.

Siamo orgogliosi di avere lo stabile di proprietà e lo dobbiamo a quegli uomini che senza risparmiarsi con tutte le proprie forze hanno contribuito affinchè oggi il nostro sodalizio splende imponente al centro nella piazza  del paese.

 

Area riservata